Skip to content

Free University of Bozen-Bolzano

UniNews

Industry Day: una giornata per unire impresa e ricerca

Oggi, giovedì 7 novembre, nel campus di Bolzano si è svolto il primo unibz Industry Day, nato dalla collaborazione tra università e Assoimprenditori.

Il trasferimento tecnologico e della conoscenza è un compito importante della Libera Università di Bolzano. L’organizzazione di un Industry Day si muove esattamente in questa direzione, ovvero verso la costruzione di un dialogo costante con la società e l’economia del territorio di riferimento. L’obiettivo? Fare arrivare all’esterno i risultati della ricerca portata avanti all’interno dell’università. 

L’evento, organizzato da Assoimprenditori e unibz, si è tenuto oggi, giovedì 7 novembre, nel campus di Bolzano. In quattro sessioni, sono stati presentati progetti di ricerca - in corso o già completati - in diverse Facoltà nelle seguenti aree di ricerca: Internet of Things, Industria 4.0, startup e imprenditorialità, agricoltura e ambiente, Information Technology e infrastrutture. Le presentazioni sono state completate da una “poster session” durante la quale tutti i partecipanti hanno avuto l’opportunità di conoscere i ricercatori e confrontarsi con loro su possibili collaborazioni future. 

“Nel solo 2018 abbiamo attivato 340 progetti di ricerca e moltissime sono le possibilità di fare ricerca insieme alle aziende”, ha sottolineato il rettore, prof. Paolo Lugli, nel suo discorso di benvenuto. Oltre ai Joint Research Projects, progetti di ricerca realizzati e finanziati congiuntamente, il rettore ha fatto riferimento anche al cosiddetto dottorato di ricerca industriale, grazie a cui dipendenti altamente qualificati delle aziende possono svolgere un dottorato di ricerca nell’ateneo. 

Tutti i progetti presentati oggi pomeriggio sono stati individuati tramite procedura di selezione interna. “Volevamo avere la certezza che la ricerca presentata fosse il più possibile orientata all’applicazione”, afferma il prof. Johann Gamper, vice-rettore con delega alla ricerca della Libera Università di Bolzano, “si tratta di un’iniziativa per certi versi analoga al Job Speed Dating che facilita l’incontro tra aziende e laureati L’Industry Day è dedicata alla promozione del dialogo e della collaborazione tra aziende e ricercatori”. 

 “Le nostre aziende puntano all’innovazione e vogliono conquistare nuovi mercati. Per farlo hanno bisogno di nuovi talenti e l’università è il posto migliore per trovarli”, spiega Nikolaus Tribus, vice-presidente di Assoimprenditori. In collaborazione con la Libera Università di Bolzano, l’associazione degli imprenditori altoatesini è riuscita a sviluppare percorsi formativi su misura per le esigenze delle aziende locali. “Ora si tratta di fare un ulteriore passo avanti, rafforzando ulteriormente la cooperazione tra l’università e le imprese e sviluppando progetti concreti di ricerca applicata”, afferma Nikolaus Tribus. 

(zil)





Feedback / Request info