Skip to content

Free University of Bozen-Bolzano

UniNews

Convegno BRIDGE. L'ex Ministro Padoan alla tavola rotonda finale

Il 28 febbraio, alle ore 16. Vi parteciperanno anche il presidente Arno Kompatscher e l'eurodeputato Herbert Dorfmann. Modera la prorettrice Stefania Baroncelli.

La tavola rotonda - che si terrà venerdì 28 febbraio 2020 alle ore 16.00 nell’aula D 1.01 del campus di Bolzano - è l’evento conclusivo delle due giornate, 27 e 28 febbraio, della conferenza intitolata “Oltre la crisi dell’Euro: L’Eurozona, la Brexit e il futuro dell’Europa”. 

Si tratta del secondo della serie di eventi organizzati della rete BRIDGE (Brexit Research and Interchange on Differentiated Governance in Europe) in collaborazione con il DCU Brexit Institute, l’Università di Copenhagen e l’Università dell’Europa Centrale. Centrali nella conferenza di Bolzano - intitolata “Oltre la crisi dell’Euro: L’Eurozona, la Brexit e il futuro dell’Europa” - saranno le seguenti tematiche: la Brexit e l’eredità della crisi dell'euro e sulle sue implicazioni per il futuro della governance dell’Eurozona e dell'Unione economica e monetaria (UEM).

BRIDGE è una rete accademica multidisciplinare che studia la situazione di crisi dell’Unione Europea e l’impatto di questa sul processo di integrazione europea. Si tratta di una rete triennale (2019-2022) Jean Monnet Network, finanziata dal programma Erasmus+ e comprende quattro università partner: oltre alla Libera Università di Bolzano, il Brexit Institute della Dublin City University (Irlanda), l’Università di Copenhagen e l’Università dell'Europa centrale. BRIDGE promuove una serie di eventi pubblici che permettono agli studiosi di tutta Europa di condividere le loro ricerche e di impegnarsi in un più ampio dibattito con i principali decisori politici e la popolazione. 

Alla tavola rotonda del 28 febbraio, oltre alla prorettrice, prof.sa Stefania Baroncelli, co-organizzatrice dell’evento e moderatrice, parteciperanno: Arno Kompatscher, presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Herbert Dorfmann, deputato al Parlamento europeo e Pier Carlo Padoan, membro della Camera dei deputati ed ex-Ministro dell’Economia e delle Finanze del Governo italiano.

Foto: Andrej Klizan

zil/13.02.2020