Skip to content

Libera Università di Bolzano

Mission

Mission

Il Centro di Competenza per l’Inclusione Scolastica della Libera

Università di Bolzano è un centro di competenza dedicato alla ricerca, al lavoro di rete e alla comunicazione scientifica nell’ambito dell’educazione inclusiva. È basato su un’idea ampia di inclusione definita come processo teso allo sviluppo di risposte educative efficaci alle differenze di tutti gli alunni e le alunne con l’obiettivo di garantire partecipazione e apprendimento ad ognuno, ponendo l’attenzione sull’identificazione e rimozione di eventuali barriere presenti nelle culture, nelle politiche e nelle pratiche scolastiche. Questa prospettiva implica inoltre la responsabilità di sviluppare uno sguardo attento a quei gruppi di alunni e di alunne che sono esposte ad un maggiore rischio di esclusione e di insuccesso scolastico. 

Il Centro di Competenza sviluppa ricerca, lavoro di rete e comunicazione scientifica, a livello locale, nazionale e internazionale, valorizzando la posizione geografica e culturale che la Libera Università di Bolzano ha per:

  • monitorare, comunicare e discutere il modello italiano e alto-atesino di inclusione scolastica nel contesto internazionale;
  • sviluppare percorsi di ricerca sull’inclusione rilevanti per le scuole della Provincia di Bolzano, tenendo in considerazione le evidenze scientifiche della ricerca locale, nazionale e internazionale.

Il Centro di Competenza pone le sue basi nella Legge Provinciale 7/2015 che attraverso l’articolo 13 definisce i suoi compiti come segue: 

  • attività di ricerca specifiche per la realizzazione dell’inclusione nel sistema educativo di istruzione e formazione;
  • scambio a livello scientifico e istituzionale con altre organizzazioni attive in questo settore;
  • elaborazione di progetti per la formazione del personale pedagogico delle scuole dell’infanzia e per il personale docente delle scuole, che trasmetta le competenze necessarie per rispondere ai bisogni formativi di tutti i bambini e le bambine, gli alunni e le alunne;
  • elaborazione di un regolamento per garantire agli studenti e alle studentesse con disabilità o con bisogni educativi iscritti alla Libera Università di Bolzano tutte le misure specifiche di sostegno necessarie.