Skip to content

Libera Università di Bolzano

Porträtbild von Vanessa Macchia in rotem Blazer und schwarzem Shirt

Comunicati stampa

Comportamenti sfidanti e successo scolastico

Nel seminario online dell’11 giugno prossimo, il Centro di Competenza per l’Inclusione scolastica presenterà i risultati di “ChallengeINschool. Oltre i comportamenti sfidanti, favorire il successo scolastico”.

“ChallengeINschool. Oltre i comportamenti sfidanti, favorire il successo scolastico ” ha rappresentato un primo importante e direi riuscito tentativo di affrontare la tematica dei comportamenti sfidanti, sempre più avvertita nel contesto scolastico, e di metterla in relazione con il rendimento scolastico, per evitare che i problemi comportamentali pregiudichino un percorso formativo che, in assenza di essi, potrebbe essere positivo”. Vanessa Macchia, ricercatrice e docente di Pedagogia e didattica dell’inclusione e membro del Centro di Competenza per l’Inclusione scolastica, delinea così i tratti del corso che il Centro ha organizzato nella prima parte dell’anno in collaborazione con le tre Intendenze scolastiche e il sostegno del Fondo Sociale Europeo.

 Il corso ha coinvolto 21 partecipanti dei tre gruppi linguistici, attivi nelle scuole secondarie provinciali di primo e secondo grado: insegnanti curricolari, addetti*e all’integrazione, insegnanti di sostegno ed educatori*trici scolastici*che. In sei moduli con esperti locali e internazionali di didattica e psicologia, i*le partecipanti hanno approfondito le cause dei disturbi comportamentali più diffusi tra i*le giovani e le strategie per affrontarli in maniera positiva, facendo in modo che non conducano a una situazione di conflittualità o disinteresse che sfoci nell’abbandono della scuola.

 “Alle persone che hanno partecipato al corso sono stati dati gli strumenti sia per intervenire nelle situazioni problematiche sia per trasmettere ai*lle colleghi*e quanto hanno appreso. Essi*e agiranno da moltiplicatori*trici nei rispettivi contesti, come risorsa esperta”, commenta Macchia.

Nel seminario conclusivo dell’11 giugno (online) gli ispettori per l’inclusione delle tre Direzioni scolastiche la direttrice del corso, Vanessa Macchia, e Silver Cappello coordinatore del corso FSE, consegneranno gli attestati di partecipazione ed esporranno i risultati dei questionari sottoposti ai*lle partecipanti alla fine della formazione. “Le Intendenze hanno dimostrato un deciso apprezzamento per come è stato strutturato il corso e per la formazione che i*le partecipanti hanno ricevuto”, conclude Macchia, “il seminario sarà l’occasione non solo per presentare ciò che è stato fatto ma anche per raccogliere spunti e rilanciare una nuova azione formativa in questa direzione”.

La partecipazione al seminario online è libera ma è necessario registrarsi all’indirizzo: https://bit.ly/Challenge_unibz_22

 zil/07.06.2022