Skip to content

Libera Università di Bolzano

Consiglio dell'Università

Consiglio dell'Università

Il Consiglio dell'Università costituisce il più alto organo di ateneo e viene eletto ogni quattro anni. Esso determina l'indirizzo generale di sviluppo e le relative direttive, oltre a decidere in merito alla gestione economico-finanziaria dell'Università.

L'art. 6 dello statuto di unibz ne definisce le competenze. 

 

Presidente

Presidente

Ulrike Tappeiner, Presidente

La Prof.ssa Ulrike Tappeiner, originaria di Montagna, ha studiato Biologia e Informatica all’Università di Innsbruck e ha ottenuto l’abilitazione in Ecologia nel 1996. Dal 1995 dirige l’Istituto per l’Ambiente alpino di Eurac Research. Dal 2012 al 2018 è stata Preside della Facoltà di Biologia alla Leopold-Franzens-Universität di Innsbruck, prima di essere chiamata alla Libera Università di Bolzano in qualità di Presidente. Gli ambiti di ricerca della Prof.ssa Ulrike Tappeiner sono: la biodiversità, il cambiamento climatico e i servizi ecosistemici, la ricerca inter- e transdisciplinare sui sistemi socio-ecologici nelle aree montane. In tutti questi campi ha coordinato numerosi progetti di ricerca internazionali e ha pubblicato più di 270 ricerche internazionali e 25 libri. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui, nel 2019, il Premio per la ricerca della Fondazione Cassa di Risparmio per la sua opera scientifica e, nel 2020, il “Research Award Südtirol”. Dal 2018 è Presidente della Libera Università di Bolzano.

La Prof.ssa Ulrike Tappeiner è stata nominata Presidente con delibera del Consiglio dell’Università n. 14 del 18/02/2022.

Vicepresidente

Antonio Lampis, Vicepresidente

Il Dott. Antonio Lampis, giurista e direttore del Dipartimento Cultura italiana, Ambiente e Energia della Provincia Autonoma di Bolzano, è stato nominato nel 2022 dalla Giunta provinciale come membro del Consiglio dell’Università. Tra il 2017 e il 2020 è stato Direttore generale dei musei per il Ministero della cultura. Tale direzione sovraintende agli oltre 450 musei statali e al sistema museale nazionale che comprende oltre 4500 musei di varia proprietà. Nel 2019 è stato inserito tra le “100 eccellenze italiane” nel premio con la giuria presieduta dal Vicepresidente Vicario della Corte costituzionale, premio sotto il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei ministri, moltissimi ministeri e associazioni d’impresa. 

Il Dott. Antonio Lampis è stato nominato Vicepresidente con delibera del Consiglio dell’Università n. 20 del 25/03/2022.

Rector

Paolo Lugli, Rettore

Il Prof. Paolo Lugli si è laureato in Fisica all’Università di Modena e, in seguito, ha svolto un master e il dottorato di ricerca in Electrical Engineering alla Colorado State University, negli Stati Uniti. Successivamente ha insegnato e svolto ricerche nei seguenti atenei: Colorado State University, Modena e Roma Tor Vergata. Nel 2002, il Prof. Lugli è stato chiamato a insegnare alla TU di Monaco di Baviera dove, fino a fine 2016, è stato titolare della cattedra di Nanoelettronica alla Facoltà di Elettrotecnica e Tecnologie dell’Informazione. La sua ricerca si concentra in particolare sulla nanoelettronica e sull’elettronica molecolare. Il Prof. Paolo Lugli, cittadino italiano e tedesco, parla correntemente italiano, tedesco, inglese e ha una buona conoscenza del francese. Al suo attivo figurano oltre 350 pubblicazioni scientifiche. Dal 2011 è membro della Deutsche Akademie der Technikwissenschaften(AcaTech) ed è fellow dell’IEEE, Institute of Electrical and Electronics Engineers.

André Comploi

André Comploi

Il Dott. André Comploi, originario di San Vigilio di Marebbe, è nato nel 1982 ed è residente a Milano. Ha vissuto per quasi 20 anni a Vienna, dove si è laureato con lode in Musicologia e Scienze teatrali, e ha conseguito (sempre con lode) il diploma in Musica sacra al Conservatorio. Dal 2006 ha lavorato all’Opera di stato di Vienna, dal 2010 al 2020 in qualità di capo ufficio stampa. Da marzo 2020 è Coordinatore artistico del Teatro alla Scala di Milano. Ha ricoperto incarichi di insegnamento nelle università di Vienna e Bolzano. Ha all’attivo diverse pubblicazioni riguardanti la musica e il teatro della Ladinia ed è responsabile di numerosi progetti musicali e teatrali ed è membro di giurie di concorsi musicali internazionali. Dal 2022 è membro del comitato artistico-scientifico della Fondazione Busoni-Mahler e membro del Consiglio dell’Università della Libera Università di Bolzano. 

Harald Oberrauch

Harald Oberrauch

Il Dott. Harald Oberrauch è Presidente del consiglio di amministrazione delle aziende di Bressanone Durst Phototechnik e Alupress. Dopo aver studiato economia aziendale a Bologna, ha proseguito gli studi alla London Business School e alla London School of Economics. Nel 2014 ha fondato la TBA-Tyrolean Business Angel Srl, il suo veicolo d'investimento in start-up, di cui è Amministratore delegato. Nel 2018, ha co-fondato il tban-Tyrolean Business Angel Network, una piattaforma che sostiene le start-up tecnologiche in fase iniziale. Nel 2019 ha co-fondato CovisionLab, un consorzio di sette aziende tecnologiche altoatesine. Nel 2021 ha fondato la società adddam, attiva nel settore della stampa 3D. Dal 2018 il Dott. Harald Oberrauch è membro del Consiglio dell’Università della Libera Università di Bolzano. In qualità di Vicepresidente di Assoimprenditori, il Dott. Harald Oberrauch ha ricevuto le deleghe per università e internazionalizzazione. 

 

Alexander Steinkasserer

Alexander Steinkasserer

Alexander Steinkasserer

Nato a Brunico nel 1958, il prof. Alexander Steinkasserer ha studiato Biologia all’Università di Innsbruck. Dal 1986 al 1989 ha lavorato come postdoc all’Istituto di Immunologia dell’Università di Monaco, poi dal 1989 al 1993 come ricercatore all’Istituto di Biochimica dell’Università di Oxford. Dal 1993 al 1996 ha collaborato con l’industria farmaceutica (Novartis e Baxter) a Vienna. Dal 1997 al 1998 è stato capo reparto alla Immunologische Tagesklinik di Vienna. Dal 1998 Alexander Steinkasserer è professore all’Università Friedrich-Alexander di Erlangen-Norimberga e dirige il Dipartimento di Immunomodulazione dell’Ospedale Universitario di Erlangen. Tra gli altri, gli è stato assegnato il premio della Fondazione Futura per gli altoatesini all’estero. Dal 2018 il prof. Alexander Steinkasserer è membro del Consiglio dell’Università della Libera Università di Bolzano. 

Günther Mathà

Günther Mathà

Il Dott. Günther Mathà, già parte della compagine dei fondatori della Libera Università di Bolzano, dal 2012 siede al vertice come Direttore e membro consultivo del Consiglio dell’Università. Giornalista di formazione, laureato in Filosofia, ha frequentato corsi di formazione superiore nel campo della Gestione degli Istituto di Formazione universitaria all’Università di Friburgo (Svizzera), alla London Business School e ha ottenuto un IDM-C in Global Management all’INSEAD di Fontainebleau. 

Clarice Cloutier

Niklas Klinge

Da maggio 2022 Niklas Klinge rappresenta gli studenti nel Consiglio dell’Università. Lo studente è iscritto al Corso di laurea in Servizio sociale (L-39) della Facoltà di Scienze della Formazione. Lo scorso anno ha ricoperto la carica di rappresentante degli studenti in seno al Consiglio di Facoltà della Facoltà di Scienze della Formazione..

Presidente onorario

Luis Durnwalder

Il Dott. Luis Durnwalder dal 2002 è Presidente onorario della Libera Università di Bolzano

 

Questo contenuto non è accessibile a causa delle tue preferenze sui cookie. Per favore modifica il tuo consenso per visualizzarlo.

Feedback / richiesta info